La sfida di questa chitarra era (anche) nel manico.
Mi attirava l’idea che fosse realizzato da un unico pezzo di legno, senza assemblaggi né incollature.
E’ stato un lavoro certosino, ma il risultato finale è stato ottimo.

La paletta sarà in ebano, come la tastiera e il battipenna, per creare coerenza e continuità, a contrasto con il rosso del mogano.
Adoro l’ebano.
E’ un legno elegante e raffinato, con una spiccata personalità. Mi piace passare del tempo per sentirne l’odore, che scalda il cuore e lo spirito.
L’ebano è un’essenza forte e rassicurante. Senza mezze misure, senza “se” e senza “ma”. Quando inizi a lavorarlo, il risultato finale è già davanti ai tuoi occhi.
E anche questa volta, ha mantenuto la promessa.